• 0
    Il tuo carrello è vuoto
Umbria

Umbria

L'Umbria (AFI: /ˈumbrja/[3]) è una regione dell'Italia centrale di 885.081 abitanti, posta nel cuore della penisola. Con una superficie di 8.456 km² (6.334 la provincia di Perugia, 2.122 quella di Terni), è l'unica regione non situata ai confini politici o marittimi dello Stato.

L'idrografia offre il quarto lago naturale più esteso d'Italia, il Trasimeno, il lago di Piediluco (condiviso col Lazio) e il bacino artificiale di Corbara.

In Umbria scorrono molti torrenti di ridotte dimensioni e numerosi fiumi: tra questi spicca il Tevere, che raccoglie quasi tutte le acque degli altri fiumi umbri. I maggiori tra questi sono il Nera (116 km), il Paglia (86 km), il Chiascio (82 km), il Topino (77 km) ed il Nestore (64 km). Spiccano tra i "minori" il Corno, il Fersinone, il Clitunno e vari torrenti.

Il capoluogo regionale è Perugia, le province sono Perugia e Terni; i centri maggiori, oltre ad essi, sono Foligno, Città di Castello, Spoleto, Gubbio, Gualdo Tadino, Assisi, Bastia Umbra, Orvieto, Amelia, Narni, Marsciano e Todi. La regione confina ad est e a nord-est con le Marche, a ovest e a nord-ovest con la Toscana; a sud e sud-ovest con il Lazio. Inoltre, la regione comprende un'enclave, confinante con le Marche, che appartiene al comune di Città di Castello.

L'Umbria è caratterizzata da una spiccata varietà paesaggistica, in virtù del continuo susseguirsi di aree collinari e fondovalle fluviali. Questo articolato sistema orografico, che si identifica con le zone della Valle Umbra e della Valtiberina, nel settore orientale e meridionale della regione si innalza progressivamente con le dorsali montuose della Valnerina fino a superare i 2.400 metri (gruppo del Monte Vettore) nel massiccio dei Sibillini, condiviso con le Marche. Il variegato territorio regionale è costellato da città ed insediamenti ricchi di storia e tradizioni. La regione, abitata già in epoca protostorica dagli Umbri e dagli Etruschi, fu poi al centro della Regio VI Umbria et ager Gallicus dell'Impero romano. Con gran parte del suo territorio attuale incluso per secoli nel Ducato di Spoleto durante il Regno Longobardo, è stata successivamente ricompresa anche nello Stato Pontificio.

Con appena 92 comuni, l'Umbria è la regione d'Italia a statuto ordinario con meno comuni su tutto il territorio nazionale.


I Sapori della Terra

L’ Umbria ricca di storia e di un territorio ancora intatto non devastato dal grande traffico offre tranquillità al turista e una ricca serie di pregiati prodotti tipici tra cui l’olio, i tartufi, ottimo vino.
Ogni borgo offre il suo piatto tipico a base di prodotti genuini della terra, tra cui l’anguilla del Trasimeno, i broccoletti del lago, il cacio fiore, il formaggio farcito ottimi salumi come il prosciutto e le salsicce di Norcia, il capocollo, tra i prodotti tipici umbri vanno ricordati anche la cicerchia, la lenticchia di Castelluccio, il pane di struttura, le patate rosse di Colfiorito, i sedani neri di Trevi.
Tra i dolci il Torcolo di San Costanzo, dolce tipico di Perugia, la rocciata di Assisi, il brustengolo è pane povero, arricchito con frutta secca, le frittelle di San Giuseppe, un dolce tipico di Orvieto.
Tra i vini tipici umbri troviamo lo scacciadiavoli, un vino rosso e robusto ottimo per l’arrosto, trai bianchi l’Orvieto, il torgiano, il trebbiano ecc. Tra i vini dolci il buonissimo vin santo.
Sin dalle epoche più antiche, in Umbria ci sono laboratori e botteghe i cui artigiani si tramandano da secoli la tecnica, il gusto, la tradizione artistica per realizzare bellissimi manufatti.
La lavorazione della ceramica di Deruta, del ferro battuto da città di Castello a Terni, dell’oro, della tessitura, ecc etc.
Dagli oggetti preziosi ai merletti, dalle ceramiche al pentolame di ottone, in ogni borgo d’Umbria si trovano oggetti preziosi, ricchi di storia, opere uniche che solo abili artigiani sono in grado di realizzare.


Atlante dei prodotti DOP e IGP dell' Umbria


CARNI, INSACCATI E PRODOTTI TRASFORMATI
Agnello del Centro Italia IGP
Prosciutto di Norcia IGP
Salamini Italiani alla Cacciatora Dop
Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale IGP

FORMAGGI
Pecorino Toscano DOP

OLIO
Olio Extravergine di Oliva Umbria DOP

ORTOFRUTTA E CEREALI
Farro di Monteleone di Spoleto DOP
Patata Rossa di Colfiorito IGP


I Prodotti divisi per Provincie




Bianco dei Neri 2017 750 ml / Cantine Neri

€ 10,70

Bianco dei Neri

Tempistica di preparazione prevista: 5 giorni lavorativi

Carlotto / Az. Agr. Brunozzi Giorgio

€ 28,89

La vendemmia avviene più tardi rispetto a quella del Montefalco Rosso, poiché il sagrantino ha una maturazione tardiva.

Tempistica di preparazione prevista: 5 giorni lavorativi