Fagioli di Lamon della Vallata Bellunese / Azienda Agricola La Salamandra

Fagioli di Lamon della Vallata Bellunese / Azienda Agricola La Salamandra

10,18

Disponibilità: 10
Varietà Disponibili:
Formati disponibili:
0.5 Kg.


 

Codice prodotto FagLamEtto01
EAN 8034076330169
Categoria Legumi Secchi
Produttore Az. Agr. La Salmandra di Masin Ettore
Disponibilità 10
Disponibilità altri pezzi previo ordine si
Tempistica di preparazione prevista 2 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Le caratteristiche

Il fagiolo, come le altre leguminose, fa parte della storia dell’uomo ed è entrato nell’alimentazione in modo così massiccio da farlo definire "la carne dei poveri". Ciò è dovuto al fatto che un etto di fagioli secchi vale, dal punto di vista nutrizionale, quasi come una bistecca di due etti, in quanto fornisce all’organismo la stessa quantità di calorie. Inoltre mangiare fagioli comporta certamente meno problemi che mangiare carne, il cui consumo esagerato è da tempo messo sotto accusa.

I più recenti risultati della ricerca attribuiscono ai fagioli proprietà di supporto per la salute, in particolare nella prevenzione dei tumori e delle malattie cardiache.

Le principali qualità del fagiolo possono essere riassunte in questi sei punti:

PROTEINE: i fagioli sono più ricchi di proteine della carne e del pesce. Hanno una composizione in aminoacidi essenziali quasi uguale a quella degli alimenti di origine animale, mancando solo di alcuni aminoacidi come il triptofano, la metionina e la cisteina.

Per contro questi tre aminoacidi sono notevolmente presenti nei cereali, che a loro volta sono privi di lisina che abbonda invece nei fagioli. Per questo motivo una alimentazione a base di pasta e fagioli garantisce un apporto proteico completo, che soddisfa tutte le esigenze dell’organismo.

AMIDI E ZUCCHERI: i fagioli secchi contengono circa il 60% di amidi e zuccheri, pari quindi a quella percentuale che viene considerata ottimale per una corretta alimentazione. Per questo motivo i fagioli possono essere usati al posto del pane e della pasta nell’alimentazione di soggetti obesi o semplicemente soprappeso. Infatti 100 g. di fagioli secchi corrispondono a 120 g. di pane e a 80 g. di pasta.

GRASSI: i fagioli hanno il pregio di contenere pochi grassi e prevalentemente insaturi, grassi quindi utilissimi nella dieta, mentre non contengono colesterolo.

VITAMINE: i fagioli contengono in misura notevole vitamina B, che è necessaria al metabolismo dei carboidrati, vitamina B2, che protegge tessuti e vista, di vitamine B3, B6 e PP, nonché di acido folico che serve alla formazione dei globuli rossi.

Contengono inoltre betacarotene, vitamina C e E.

SALI MINERALI: i fagioli sono particolarmente ricchi di sali minerali, in particolare calcio, magnesio e potassio; contengono inoltre molti oligoelementi indispensabili all’organismo, come ferro, rame, manganese, zinco e iodio.

FIBRE: il fagiolo, assieme alle altre leguminose, è l’alimento più ricco in fibra, sia in forma insolubile (la cellulosa della buccia dei semi), che sottoforma di zuccheri particolari contenuti all’interno del seme.

Le caratteristiche sopramenzionate dei fagioli, fanno assumere a questo alimento un ruolo non secondario nella prevenzione di patologie come i tumori e alcune alterazioni cardiovascolari.

L’attività antineoplastica dei semi di fagiolo è direttamente collegata a tre fattori:

1. l’aumento della velocità di transito intestinale che riduce l’azione di eventuali cancerogeni alimentari;

2. la presenza di acido fitico che ha la capacità di prevenire il carcinoma del colon e forme tumorali in genere;

3. il contenuto di vitamine C ed E e di betacarotene, senza trascurare l’attività antineoplastica della fibra.

Studi hanno inoltre individuato nei semi di fagiolo, oltre che delle altre leguminose, attività collegate al metabolismo del colesterolo. Associando questa attività al fatto che i fagioli sono privi di colesterolo si intuiscono facilmente quali siano i benefici effetti che un’alimentazione con fagioli può avere sulle patologie correlate al colesterolo e in particolare alle malattie cardiovascolari.

Secondo la medicina del medioevo, infine, almeno tre legumi (fava, fagioli e ceci), sono afrodisiaci o, come si diceva all’epoca, "eccitano ai piaceri di Venere".

A queste proprietà, comuni a tutti i fagioli, quello di Lamon aggiunge la delicatezza del gusto, la gradevolezza al palato e una più facile digeribilità, poiché, come dice il Bazolle nel suo volume "il possidente bellunese", possiede "una scorza sottilissima e una polpa tenera che lo rende ricercato e pagato con prezzo di favore".

Il Marchio del 'Fagiolo di Lamon'

Il prodotto è commercializzato in apposite confezioni rilasciate dal Consorzio nelle quali è impresso il marchio dell'ente di tutela con le prescrizioni previste dalle norme in materia di etichettatura e confezionamento dei prodotti agro-alimentari.

Su ogni confezione è apposta la certificazione che deve indicare luogo di provenienza (Fagiolo di Lamon della Valle Bellunese), l'ecotipo e l'eventuale dichiarazione di prodotto biologico ai sensi delle vigenti leggi in materia.

Ogni anno, a settembre, si svolge a Lamon una interessante manifestazione denominata "A tavola nel Feltrino" incentrata sulla gastronomia e sulla cultura legate al fagiolo. Nel corso di tale manifestazione, che dura tre giorni, si possono visitare mostre dedicate alla cultura e alla tradizione locale, degustare i piatti tipici lamonesi e feltrini, acquistare i fagioli e gli altri prodotti locali esposti nelle bancarelle, trovare numerose occasioni di divertimento per grandi e piccini e godere del gradevole paesaggio lamonese.

Origine e tracciabilità

Su ogni confezione, viene apposta un'etichetta con indicazione di tracciabilità del prodotto.

Sui sacchetti di granella fresca viene applicata l'etichetta adesiva, mentre per i fagioli in baccello viene applicata una fascetta. Per entrambe le etichette vengono specificate:

  • Produttore
  • Comune di provenienza:
  • Quantità all'origine
  • Anno di produzione
  • Ecotipo

"Spagnolit"

Si presenta con una forma piuttosto rotondeggiante ed a botte, con striatura rosso brillante su fondo crema. Di ridotte dimensioni (gr. 0.90) e di modesta resa. E' però il più ricercato per la delicatezza del gusto e per la buccia particolarmente tenera. Indicato per insalate e "pendolon" (piatto tipico pastorale locale).

Raramente si può ancora incontrare la coltivazione dello "Spagnolit Bass" (Fagiolo "Spagnolit" Nano), le cui dimensioni risultano ancora minuscole, ma più esaltate ne risultano le qualità. Le dimensioni medie del seme sono le seguenti: la lunghezza del seme è di 14.8 mm., la sua grossezza di 8 mm., il peso del seme di 0.75 gr., la lunghezza del baccello di norma è di 11 cm. ed il numero dei semi per baccello è di 4-5. L'asse ipocotile risulta di colore verde intenso ed i cotiledoni di colore verde con striatura rosa mezzo carico. Si tratta di pianta rampicante con foglie di colore verde pisello a levatura bassa media i cui fiori compaiono a 35-40 cm. dal suolo. Il colore dei Fiori è rosa chiaro con una fioritura in unica soluzione.

Dall'inizio della fioritura fino al completo sviluppo del baccello (maturazione fisiologica), trascorrono 19-20 giorni.

"Calonega"

E' un ecotipo molto coltivato, perché alla resa buona si accompagnano ottime qualità culinarie (il suo peso medio è di gr. 1).
Ha forma schiacciata con striature rosso vivo su fondo crema. È particolarmente indicato per minestre. Le dimensioni medie del seme sono le seguenti: la sua lunghezza è di 17 mm., la grossezza del seme è di 7 mm., presenta un peso, di 0.65 gr., la lunghezza del baccello è di 15.5 cm. ed un numero di semi per baccello da 4 a 6. L'ipocotile è di colore verde intenso, mentre i cotiledoni hanno pagine verdi con striature rosa intenso. E’ pianta rampicante con foglie di colore verde intenso. E' pianta rampicante con foglie di colore verde mezzo carico a levatura media alta. I primi fiori compaiono a 85-9O cm. dal suolo. I fiori sono di colore rosa quasi bianco a fioritura scalare.

Dall'inizio delle fioriture allo sviluppo completo del baccello (maturazione fisiologica) intercorrono 25-26 giorni.

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.